OPERE PUBBLICHE – SALARIS: SFORZO STRAORDINARIO PER MODERNIZZARE L’ISOLA

Il nostro assessore regionale ai lavori Pubblici, Aldo Salaris è intervenuto ieri al congresso Feneal-Uil confermando che presto verrà sottoscritto un nuovo Contratto di sviluppo, Cis, tra la Regione e il Ministero per il Sud.

✅ La Sardegna potrà infatti contare su uno strumento che, concesso in casi eccezionali e sulla base di criteri ritenuti dal Governo funzionali alla coesione territoriale e a uno sviluppo equilibrato del Paese, farà della Sardegna una terra più accogliente e accessibile anche nelle zone più interne.

Aldo Salaris Riformatori Sardi “Sulle infrastrutture stiamo invertendo una rotta durata troppi anni: oggi stiamo impegnando una immensa quantità di risorse evitando che vengano riprogrammate altrove. Siamo quindi fieri degli accantieramenti di manutenzione e nuove opere su tutta la statale 131, scelta volta ad assicurare strade sicure veloci ed efficienti per i prossimi 30 anni. Sul fronte idrico stiamo riprogrammando in accordo con il Ministero tutti fondi Fsc sulle infrastrutture idriche con oltre 90 milioni di opere al piano invasi e oltre 200 milioni dal Piano nazionale di ripresa e resilienza mentre sui porti abbiamo chiesto una programmazione di oltre 80 milioni sui fondi Fesr per l’efficientamento delle infrastrutture portuali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.