LAVORI PUBBLICI – INCONTRO PER PIANO REGIONALE DELLA PORTUALITÀ TURISTICA

Ieri a Cagliari si è tenuto il primo incontro territoriale sul Piano regionale della rete della portualità turistica a cui hanno preso parte tutti i portatori di interesse pubblici e privati.

Tratto costiero del Sud Sardegna 📍da Santa Maria Navarrese ad 📍Arbus.

Gli incontri territoriali proseguiranno e toccheranno tutta la Sardegna.

Aldo Salaris Riformatori Sardi -Assessore Regionale ai Lavori Pubblici: “Avviamo il confronto su uno strumento di pianificazione che riteniamo necessario per creare le basi di un nuovo sistema di sviluppo: il potenziamento della rete dei porti della Sardegna rappresenta una opportunità non solo per il settore del turismo diportistico, ma per l’intera Isola. Per cogliere appieno le potenzialità che derivano dalla bellezza della nostra Isola e dalla sua posizione strategica nel Mediterraneo dobbiamo infrastrutturare le nostre coste ma dobbiamo farlo in armonia con l’ambiente e nel rispetto degli spazi dedicati alle imbarcazioni da pesca che rivestono un importante ruolo nell’economia locale dei centri costieri”.

Il Piano ha come obiettivo quello di costruire un’offerta di qualità che valorizzi la centralità della posizione della Sardegna nel Mediterraneo, distribuendo al meglio, lungo gli oltre 1800 km di costa, i posti barca e le infrastrutture portuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.