QUARTU SANT’ELENA – Educhiamoci al Rispetto

Invito Manifestazione : Educhiamoci al Rispetto
Domenica 7 Dicembre ore 10.30 Campo da Basket lungomare Poetto Quartu Sant’Elena

La violenza, sulle donne e sui minori, è ormai una piaga sociale.
Una donna su tre – in una età compresa tra i 16 e i 70 – è stata vittima di violenza;  il 35% delle vittime non presenta denuncia; 63 sono le donne uccise da gennaio a giugno di quest’anno il  13%  di queste aveva chiesto aiuto per stalking;  negli ultimi 12 mesi sono 152 le donne uccise, 179 femminicidi (una vittima ogni due giorni) solo nel 2013, e cioè il 14% in più rispetto ai 157 del 2012; 7 femminicidi su dieci si consumano all’interno del contesto familiare, contesto familiare dove i minori sono spettatori e troppo spesso ulteriori vittime. La violenza psicologica è ancora più alta, raggiunge il 43% e comprende, violenza economica, impedimento alla libertà di movimento, controllo, minacce.

Insomma, è sempre più necessario educarci al rispetto. Ed è proprio questo il senso della manifestazione, dal titolo appunto “Educhiamoci al rispetto”, promossa dai Riformatori, che si terrà nel campo da basket del Lungomare Poetto di Quartu domenica 7 dicembre alle 10.30.
La manifestazione è organizzata con la collaborazione e grazie ai Maestri Alessandro Marciali e Sabrina Pili (Tempio di Shaolin Quartu S.E.).

Vi aspettiamo numerosi

Grazie
Elena Secci

Coordinatrice cittadina di Quartu Sant’Elena

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it