Il Pd ha finalmente deciso di dissociarsi dalle nomine politiche negli istituti di credito

Il Pd ha finalmente deciso di dissociarsi dalle nomine politiche negli istituti di credito. Non possiamo che applaudire per la decisione del Banco di Sardegna, che ha come socio la Fondazione Banco di Sardegna presieduta dall’ex segretario del Pd (ed ex parlamentare e presidente della Regione) Antonello Cabras: ha deciso in totale autonomia e senza alcuna pressione politica di nominare alla presidenza di Sardaleasing l’ex capogruppo del Pd in Consiglio regionale (ed ex presidente della massima assemblea sarda) Giacomo Spissu.
Ovviamente è del tutto casuale che Giacomo Spissu faccia parte della corrente di Antonello Cabras e che ne sia il portavoce. Il Banco ha scelto senza guardare in faccia alle tessere e al curriculum politico. D’altra parte lo aveva detto anche Pigliaru a suo tempo: cioè “che la politica debba stare fuori dalla gestione del credito”.
Insomma, finalmente una decisione saggia da parte del Pd: stop alla lottizzazione selvaggia. Era ora. Il PD con alcune dichiarazioni si è lavato la coscienza, ma poi ha lasciato che i veri capi di quel partito decidessero le nuove nomine all’interno del sistema bancario sardo politici di lungo corso consentendo l’ occupazione  delle poltrone del vero potere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it