Pino Murru – Allarmismi veri e falsi

Si è assistito sempre più di frequente alla lettura di  un messaggio che specialmente alla cittadinanza di Cagliari era finora oscuro, vale a dire “Allerta meteo di codice rosso” e che sa tanto di notizia terribile riferito a quel codice rosso che in campo medico di pronto soccorso, sa tanto di preoccupazione intensa.

Dal momento che queste allerta, specie gli ultimi avvisi si sono rivelati dei flop e che c’erano state le chiusure delle scuole di ogni ordine e grado, di luoghi pubblici  e di riunione, mi sorge una riflessione.

Dato che non si possono sicuramente disattendere e sottovalutare certi potenziali rischi in quanto vale sempre il monito che recita “meglio prevenire che curare” ma è altrettanto ragionevole adottare dei criteri ad hoc atti ad una miglior ripartizione della segnalazione del rischio servendosi di una mappatura della città e dintorni, fatta predisporre da esperti incaricati con una di quelle “consulenze” , talvolta inutili e “ad personam” e che invece sia giustificata perché  studi  in base al pregresso per poter  creare una “scala di rischio”  più confacente per essere indirizzata alla cittadinanza in modo mirato.

Detta scala a mio avviso porterebbe  a ragione, ai primi posti gran parte della città di Pirri,  in quanto più volte flagellata in diversi alluvioni ed inserita infatti non a caso nei rimborsi erogati dalla Comunità Europea previsti per Disastro idrogeologico e individuare con lo stesso criterio zone omologhe della città di Cagliari ed Area vasta.

Ritengo che con questo sistema si eviterebbe la succitata paralisi di tutto il territorio  e considerando che il maltempo non è certamente alle spalle ma invece, a giusta ragione si possano prevedere altre perturbazioni in arrivo, avvalendosi del sistema suggerito, ci sarebbe più tranquillità, sicurezza e meno disagi.

Pino MURRU
Capo Gruppo Riformatori
Consiglio Municipalità Pirri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it