Mozione n. 23

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

Mozione n. 23

MOZIONE DEDONI – PITTALIS – RUBIU – SOLINAS Christian – FENU – COSSA – CRISPONI – LOCCI – ZEDDA Alessandra – TEDDE – FASOLINO – RANDAZZO – TRUZZU – PERU – CHERCHI Oscar – CAPPELLACCI – PINNA Giuseppino – CARTA – TATTI sulla costituzione e nomina, ai sensi dell’articolo 53 del Regolamento, di una Commissione speciale sulla situazione degli istituti di credito in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

PREMESSO che la grave crisi economica, che da anni oramai attanaglia la Sardegna, sembra non avere fine;

RILEVATO che le famiglie sarde, sempre più spesso, non hanno risorse sufficienti per un livello di vita dignitoso e pertanto faticano a mantenere gli impegni finanziari assunti negli anni precedenti alla crisi economica;

CONSIDERATO che gli istituti finanziari e bancari avevano concesso mutui con tassi che oggi risultano eccessivamente onerosi e che qualche volta si ravvisano gli estremi di anatocismo; basti evidenziare quanto riportato anche dalla stampa locale;

SOTTOLINEATO che pertanto il puntuale adempimento delle obbligazioni assunte nei confronti degli istituti bancari rischia di far crollare il sistema economico produttivo sardo già fortemente provato;

EVIDENZIATO che gli istituti di credito dovrebbero essere di supporto allo sviluppo del tessuto produttivo oltreché di sostegno per l’economia in genere;

RILEVATO che talvolta gli istituti di credito pongono in essere delle azioni che, invece di sostenere, frenano la ripresa economica, vanificando gli sforzi degli operatori, sfibrando inoltre le famiglie già gravemente provate dalla crisi,

impegna il Presidente della Regione

1) a riferire sulla situazione del credito in Sardegna;
2) ad intervenire con la massima urgenza per scongiurare il rischio di tracollo del sistema produttivo ed economico-sociale isolano,

impegna altresì il Consiglio regionale

ad istituire una commissione di inchiesta sulla situazione degli istituti di credito in Sardegna, anche alla luce delle notizie di imminenti chiusure di numerosi sportelli,

delega il Presidente del Consiglio regionale

a nominare i componenti della stessa commissione.

Cagliari, 28 aprile 2014

 

 

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it