Daniele Becchere: “Quale proposta politica per Nuoro 2015?”

Daniele BecchereNella primavera del 2015 ci saranno le elezioni per il rinnovo dell’amministrazione comunale di Nuoro.
Diventa perciò quanto mai attuale l’interrogativo per cui:
1. Di quale progetto politico si faranno portatori i Riformatori Sardi Nuoresi?
2. E di conseguenza quali interlocutori politici ritiene possano essere individuati come possibili alleati?
3. Alla competizione imminente è opportuno presentarsi all’interno di classiche formule politiche oppure con una nuova che rompa e superi gli schemi attuali?
Dopo anni di “rodaggio” ed a seguito delle regionali 2014 appare ormai improcrastinabile l’avvio di un confronto interno serrato, coordinato, oltre che dal Segretario in carica, dai principali attori che nell’ultima competizione regionale hanno dimostrato di avere intorno a sé una inequivocabile base elettorale. E’ necessario verificare le diverse sensibilità e potenzialità interne da tradurre poi in sintesi e la possibilità che da essa nasca una proposta politica che si ponga quale polo attrattivo e guida, sia nella gestione della contingenza e congiuntura, sia nella pianificazione della prospettiva. Deve essere, se esiste, una proposta che governi e non che si faccia governare dagli umori variegati, seppur legittimi, dei cittadini ormai innamorati di un certo populismo il quale, al netto di produrre talvolta uno stimolo alla classe politica, ignora completamente gli strumenti, i dispositivi ed i vincoli attraverso i quali si esprime una azione di governo reale, sostenibile e tangibile.
La consapevolezza, il senso delle Istituzioni e delle regole democratiche, una marcata sobrietà nell’atteggiamento e nel linguaggio uniti ad una forte e stoica determinazione sono le basi per la costruzione di una forza politica solida, credibile e lungimirante. Per raggiungere questo obiettivo bisogna essere disposti al sacrificio delle rendite politiche estemporanee, prevalentemente tattiche e slegate dal perseguimento strategico di un progetto più ampio e strutturato.
Nel caso si dovesse rilevare l’assenza di condizioni tali da impedire ai Riformatori Sardi Nuoresi di porsi al centro della scena politica con una propria proposta articolata, sarebbe segno di grande maturità compiere una approfondita valutazione sulle modalità di partecipazione alle elezioni ed individuare quella che si mostri complementare alla costruzione di una propria proposta politica, facilmente riconoscibile ed alternativa, o comunque migliore e più affidabile delle altre proposte in campo.
Esiste tra i Riformatori Sardi Nuoresi un grande potenziale latente che aspetta di essere amalgamato, strutturato e di emergere, al quale è mancata la capacità di canalizzarsi ma che adesso deve evolversi e dare prova del contributo qualitativo che può davvero dare a questa città ed a questo territorio.
Sarebbe sterile ed autolesionista perdere tempo in una ipotetica ricerca di responsabilità anche laddove ve ne fossero. Non guardiamo indietro se non per tenere a mente, quale monito, gli errori compiuti e le occasioni perse affinché non si ripetano in futuro ed al pari, conservare ciò che di buono esiste per perfezionarlo e renderlo più incisivo.
L’errore più grave sarebbe quello di arrivare all’appuntamento della primavera 2015 senza le giuste premesse e trovarci a dover improvvisare nell’evolversi delle situazioni, magari con la costruzione di liste dal sapore transitorio, meramente semantico, col solo scopo di partecipare senza alcuna prospettiva.
Auspico che saremmo in grado sfruttare il tempo a diposizione, sia per l’appuntamento elettorale che a prescindere, perché se ciò non avvenisse dovremo avviare una seria riflessione che potrebbe trasformarsi in un aspro e disarticolato confronto dagli esiti incerti, che nessuno di noi, sono convinto, desidera vivere e partecipare, soprattutto se assolutamente evitabile.

Daniele Becchere
Segreteria Provinciale Riformatori Sardi – Nuoro

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it