Crisponi (Riformatori): “E’ caos voli in Sardegna, la Regione Sardegna pasticciona da primato

CAGLIARI 02/05/2014. “La Regione, oltre ai tanti disagi creati ai passeggeri in arrivo e partenza da Alghero, per essersi avventurata con leggerezza e disinvoltura nel risiko Livigstone – Alitalia, ora dimostra di non saper assicurare posti disponibili al flusso dei turisti e dei cittadini che cercano di ritornare a casa dopo i ponti del 1° Maggio”. Lo dice il consigliere regionale dei Riformatori sardi, Luigi Crisponi.

“E’ praticamente un calvario poter trovare posto per Milano con i voli di questa sera – dice Crisponi – per domani le poche possibilità sono offerte dalla waiting list aperta dalle compagnie per assicurare il viaggio a quanti lasciano la Sardegna. Come se tutto cio’ non bastasse, il sito web ufficiale Regione.Sardegna.it inganna quanti cercano fiducia nell’amministrazione regionale e trovano invece la fregatura di un’informazione quanto mai farlocca. Infatti, nella home page campeggia ancora oggi in bella vista, l’annuncio pomposo che i voli in partenza da Alghero sono stati assegnati all’Alitalia, perche’ “ La Regione ha revocato l’affidamento del servizio di continuità territoriale aerea sulla rotta Alghero-Roma alla compagnia New Livingston per gravi inadempienze. Il servizio è stato affidato ad Alitalia”.

“In ragione di ciò – dice ancora Crisponi – per due giorni Alitalia, classificatasi seconda nel bando per i voli dallo scalo sardo a quello romano, aveva venduto i biglietti ad ignari cittadini, indotti in errore proprio dalla Regione, e che ora dovranno entrare nelle grinfie dell’amministrazione di Alitalia per ottenere il rimborso di quanto acquistato. L’Assessore regionale dei Trasporti ha infine emanato una nuova nota, “La Regione informa tutti i passeggeri in possesso di biglietti Alitalia sulla tratta Alghero Fiumicino e Fiumicino Alghero che il servizio, a seguito di un provvedimento d’urgenza del Presidente del Tar Lazio, rimane momentaneamente affidato alla compagnia New Livingston “ che purtroppo accentua e la confusione visto che cio’ e’ in palese contrasto con quanto riportato sul sito ufficiale della RAS, ma soprattutto diventa una bella presa in giro visto che l’Assessore Deiana scorda di dire a quegli stessi ignari passeggeri che dovranno acquistare, nel caso non lo avessero già prenotato prima della revoca, un nuovo biglietto con New Livingston, sempre che ci sia ancora posto. Considerati i gravi disagi arrecati ai passeggeri sardi e ai turisti, con evidente danno di immagine per la Sardegna, ho presentato al Presidente della Regione e all’Assessore dei Trasporti, interrogazione urgente per dare conto di quanto suesposto”.

 

 


Ufficio stampa Riformatori sardi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it