Vivono in una baracca a Sestu perché Area non aggiusta l’ascensore, interrogazione di Cossa (Riformatori):

“Una scandalo, la Regione deve intervenire subito”

CAGLIARI 28/04/2014. “E’ scandaloso che una coppia di anziani sia costretta a vivere in una baracca perché Area (Azienda regionale per l’edilizia abitativa) da sei mesi non aggiusta l’ascensore che consente loro di entrare e uscire di casa”. Lo dice il coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa, commentando la vicenda di una coppia di anziani di Sestu (74 anni lui e 80 lei) che per riuscire a uscire di casa sono stati costretti a trasferirsi in una baracca , costruita su due piedi, nei pressi della chiesa di San Gemiliano.

Sulla questione Cossa ha annunciato la presentazione di un’interrogazione all’assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Maninchedda. “E’ chiaro che se non lo fa Area – dice Cossa – è la Regione a doversi fare carico dell’intervento. Al giorno d’oggi non è possibile che ci siano famiglie costrette ad abbandonare un alloggio popolare perché chi deve provvedere alla manutenzione non lo fa”.


Ufficio stampa Riformatori sardi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it