Province, Dedoni (Riformatori): “Le dichiarazioni di Cadau sono allucinanti. Si deve dimettere immediatamente. Intervengano subito il presidente uscente Cappellacci e il presidente eletto Pigliaru”

CAGLIARI 27/02/2014. “Le dichiarazioni di Pietro Cadau lasciano quantomeno stupefatti. Evidentemente non ha capito che il suo ruolo è esattamente quello di commissario liquidatore. A questo punto è evidente che non può più ricoprire quel ruolo: si deve dimettere immediatamente. E se non lo farà chiediamo al presidente uscente Cappellacci e al presidente eletto Pigliaru di sostituirlo subito. I sardi hanno deciso con i referendum di abolire le Province e questo anche i commissari se lo devono bene mettere in testa”. Lo dice il capogruppo dei Riformatori in Consiglio regionale, Attilio Dedoni.

“I commissari, tutti nessuno escluso, sono stati nominati proprio per fare i liquidatori, curando soltanto l’ordinaria amministrazione e il passaggio di consegne dal vecchio al nuovo sistema che deve essere approvato immediatamente dal nuovo Consiglio regionale con la riforma degli enti locali. I commissari non sono presidenti di Provincia e non stati insediati al posto degli organismi eletti per fare e disfare a loro piacimento. La legge approvata dal Consiglio regionale parla chiaro: chi non la rispetta se ne deve assumere la responsabilità. Il governo regionale vigili e punisca qualunque abuso”.


Ufficio stampa Riformatori sardi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it