Michele Cossa: adesso la stretta finale sulle Province

Michele Cossa (Riformatori sardi): adesso la stretta finale sulle Province. In settimana la commissione Autonomia approvi la riforma degli enti locali. Facciamo appello al prossimo candidato presidente del centrosinistra perché si impegni per la riforma

CAGLIARI 01/01/2014. “Adesso la stretta finale sulle Province e il varo della riforma degli enti locali. Non c’è neppure un minuto da perdere: sono arrivati i pareri del Consiglio delle autonomie locali e della commissione Bilancio e dunque la commissione Autonomia del Consiglio regionale può approvare la riforma e passare il testo all’Aula per il varo definitivo”. Lo dice il coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa.

“Adesso proprio non ci sono più scuse e questioni da risolvere – prosegue il coordinatore regionale dei Riformatori sardi – lo dobbiamo alla Sardegna, ai 525 mila sardi che con il voto dei referendum hanno detto chiaramente che vogliono l’abolizione e il superamento del sistema delle Province. Ecco perché chiediamo al prossimo candidato alla presidenza della Regione del centrosinistra di sostenere la riforma e di esprimersi in tal senso. Noi siamo disponibili a tutti i miglioramenti che sono necessari. Le riforme non sono di destra o di sinistra. Appartengono agli innovatori, che si contrappongono al partito dei conservatori di privilegi e poltrone”.

Ufficio Stampa Riformatori Sardi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it