Alluvione, il coordinatore dei Riformatori sardi, Michele Cossa…

“Cappellacci riferisca in aula su quanto sta accadendo in modo che il Consiglio possa agire. L’Assemblea sarda e la politica, i questo giorno di dolore, non possono stare a guardare”

CAGLIARI 19/11/2013.  Il presidente della Regione venga in Aula per riferire al Consiglio di quanto sta accadendo in queste ore in Sardegna. Lo dice il coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa, che chiede al presidente della Regione di rendere dichiarazioni all’Aula in base all’articolo 120 del regolamento. La norma prevede che la Giunta regionale, allo scopo di promuovere in proposito un dibattito, può chiedere di iscrivere all’ordine del giorno dichiarazioni da rendere al Consiglio su argomenti di particolare rilievo politico e amministrativo. Il Presidente del Consiglio fissa la data di tali dichiarazioni che non possono essere rese prima di ventiquattro ore.

“In questo giorno di lutto e di dolore – dice Cossa – non solo dobbiamo stare vicino alle popolazioni così gravemente colpite dall’alluvione e ai loro sindaci impegnati tutta la notte per coordinare i soccorsi, ma dobbiamo anche dire con chiarezza cosa intendiamo fare sin dalle prossime ore non solo per superare l’emergenza, ma anche per ragionare sul controllo e la manutenzione del nostro territorio”.


Ufficio stampa Riformatori sardi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it