Finanziaria, subito il taglio dell'Irap

“L'Irap va tagliata subito. Questa tassa odiosa che uccide le imprese va eliminata”. Lo dice il capogruppo dei Riformatori sardi in Consiglio regionale, Attilio Dedoni, intervenendo sulla Finanziaria in discussione in Aula.

Artigiani “Bisogna trovare la soluzione più opportuna per dare ristoro alle imprese in difficoltà – dice ancora Dedoni – siamo disponibili a dare nostro contributo perché sia risolto il problema”. Anche perché, spiega il capogruppo dei Riformatori, “da tempo la Regione interviene con sussidi e contributi diversi, senza che la massa ingente di risorse impiegata sia davvero utile all'economia. Sussidi e contributi spesso difficili da prendere perché soggetti a pratiche burocratiche che allungano i tempi. Quando, invece, per le imprese la velocità è tutto”.

 Ecco perché il vero aiuto alle aziende può arrivare puntando sul taglio delle tasse e sugli incentivi, anziché su sussidi e contributi. “L'Irap la possiamo e dobbiamo tagliare – conclude Dedoni – non c'è neppure un minuto da perdere”.

zp8497586rq

12 commenti su “Finanziaria, subito il taglio dell'Irap”

  1. Mattia Farrish

    Sono perfettamente d’accordo con l’onorevole Dedoni,l’irap va tagliata e subito,troppe aziende stanno chiudendo

  2. Daniele Dentoni

    E inutile dare dei sussidi alle aziende,se quest’ultime li spenderebbero per pagare le tasse,bisogna aiutare le aziende diminuendo le tasse solo cosi riprenderebbero ad assumere e a risollevarsi

  3. Alessia Zara

    Aiutiamo le aziende,ed aiuteremo i giovani in cerca di lavoro,bisogna diminuire le tasse ,perche oggi un operaio costa ad un azienda 10 vole in piu di quello che produce

  4. Carlo'Cominotti

    Sono un piccolo imprenditore di quartu,e per me è nettamente impossibile vivere,tra le tasse e lo stipendio al mio unico dipendende,io non so come ci passi il mese,bisogna che lo stato si decida ad aiutare le imprese altrimenti non so come la finiremo

  5. Danilo Secci

    Troppe imprese stanno chiudendo,troppi imprenditori si rovinano e purtroppo troppi imprenditori si suicidano,bisogna diminuire le tasse agli imprenditori,in modo che possano guadagnare,assumere e creare occupazione

  6. Michela Cogoni

    Tagliare l’irap mi sembra un ottima idea,bisogna partire da questo per poter dare alle imprese l’occasione di ripartire e ai ragazzi l’occasione di lavorare

  7. Valerio

    Sarebbe la soluzione migliore soprattutto per le piccole-medie imprese, che stanno chiudendo una dopo l’altra…

  8. francesco Busonera

    Bisogna creare occupazione,e l’occupazione la creano le aziende,e le aziende hanno bisogno che vengano abbassate le tasse per poter assumere e lavorare

  9. Davide Boi

    ono sempre i consiglieri regionali dei riformatori che pensano a ciò che e giusto per cittadini e imprese,purtroppo chi sta ai vertici della regione e dello stato pero non ci pensa

  10. Michela

    Se è una scelta fattibile non bisogna aspettare un attimo di più. La situazione è tragica, occorre dare alle aziende la possibilità di non fallire.

  11. Pierpaolo Casu

    Trovo che abbasare le tasse alle aziende e dare degli incentivi sia la soluzione migliore,per una regione in cui le aziende cadono una dopo l’altra ,come le tessere del domino

  12. Leandro Lottatori

    Se vogliamo diminuire la disoccupazione,non serve dare alle aziende sussidi per assumere,bisogna diminuire le tasse,perche un operaio oggi ad un azienda costa piu di quello che produce,e se l azienda non ci guadagna da un operaio naturalmente lo licenzia o non assume

I commenti cono chiusi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it