Dedoni: basta giocare, subito le riforme

“Con una Finanziaria che è quella che è a causa dei vincoli di bilancio e del patto di stabilità che strozza le nostre imprese, affossa la Sardegna e uccide le nostre famiglie, l'unica via d'uscita per far risorgere la nostra Isola sono le riforme”. Lo sottolinea il capogruppo dei Riformatori sardi in Consiglio regionale, Attilio Dedoni.

game-over“La questione da affrontare subito – dice ancora Dedoni – dunque è una vera e seria riforma che dia credibilità alle istituzioni: taglio delle Province e dei cda degli enti e delle aziende regionali, l'istituzione di un'unica Asl sul territorio regionale anziché le attuali otto, la cancellazione dei consorzi industriali. Solo partendo da qui e da una serie politica economica possiamo far rinascere la nostra Sardegna”.

zp8497586rq

15 commenti su “Dedoni: basta giocare, subito le riforme”

  1. Danilo Secci

    La sardegna ha bisogno di risollevarsi,e come dice l’onorevole Dedoni,solo con riforme serie si può risollevare

  2. Alessio Pani

    Il taglio delle province mi sembra un punto in cui tutti i sardi sono d’accordo,e l hanno dimostrato andando a votare il 6 Maggio

  3. Giada Busonera

    Sono perfettamente d’accordo con il capogruppo dei riformatori Sardi,bisogna fare delle’riforme serie ,altrimenti la sardegna continuerà sempre a sprofondare

  4. Silvio Sanna

    Avere un unica Asl nel territorio ed eleminare le provincie ,fara risparmiare tanti soldi che potranno essere usati per disoccupati e cassaintegrati

  5. Alessandra Corda

    Finalmente si parla di riforme serie per la sardegna,finalmente si pensa anche ai cittadini sardi,ora speriamo che queste riforme vengano fatte veramente

  6. Luigi Stagi

    Riforme fondamentali per aiutare i sardi e la sardegna a tornare a galla,bisogna seriamente pensare che stiamo arrivando ad un punto critico,e bisogna muoversi a fare qualche cosa prima che sia troppo tardi

  7. Angelo Floris

    Sono pienamemte d’accordo,il ,patto di stabilità,strozza le imprese,affossa la sardegna,e uccide le famiglie,dovete fare qualche cosa è importante

  8. Luca Cappai

    Le riforme di cui parla l’onorevole Dedoni sono iportantissime,ne abbiamo bisogno come il pane per tornare a respirare

  9. Francesco Saba

    Siamo ad un punto senza uscita,e abbiamo bisogno di un cambio radicale,di riforme serie,e sopratutto abbiamo bisogno che la politica si occupi dei cittadini e della nostra bellissima isola

  10. Sandra Pani

    Bisogna che si inizi a pensare ai sardi e alla sardegna,abbiamo bisogno di riforme serie,di provedimenti radicali perchè siamo in una pessima situazione

  11. Alessio Ledda

    Da sardo mi sento di dire,Aiutateci perchè altrimenti non riusciremo più a rialzarsi

  12. Stefano Curreli

    Finalmente qualcuno parla di riforme serie per noi sardi,e per la Sardegna,spero che torneremo presto a respirare

  13. Paolo

    I Riformatori lo stanno chiedendo da mesi, ma sembra che gli altri partiti non abbiano intenzione di realizzare davvero delle riforme serie.

  14. Davide Boi

    Sono perfettamente d’accordo con le idee dei riformatori sardi ,il taglio delle provincie è stato gia deciso dai cittadini attraverso il referendum,ora bisogna chiedersi,la regione sardegna vuole fare qualche cosa per migliorare la situazione??

  15. Daniela Secci

    Ci vogliono delle riforme serie ,importanti,e sopratutto devono essere fatte subito,perchè altrimenti,la situazione in sardegna andrà solo peggiorando

I commenti cono chiusi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it