Consultorio di Monserrato, Asl in ritirata

“Il consultorio resterà a Monserrato. Almeno questa è la promessa della Asl: ci auguriamo che sia vero e soprattutto che, in attesa di trovare nuovi locali, il presidio sanitario resti in città e non venga trasferito”. Lo dicono il coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa, e Maristella Lecca, coordinatrice cittadina di Monserrato, commentando l’incontro di questa mattina tra il sindaco Giovanni Argiolas e il direttore generale della Asl di Cagliari, Emilio Simeone.

Medico guardia medicaLa Asl, spiega Cossa, “aveva preso una decisione affrettata, accorgendosi tardivamente che i locali erano inadeguati. Ci chiediamo perché, prima di decidere di trasferire tutto a Selargius, come avevano pensato, non abbiamo chiesto prima l’adeguamento dei locali. E ci chiediamo anche perché la Asl non si occupi anche dell’adeguatezza dei locali di sua proprietà, come la guardia medica di Sestu”. Guardia medica che, dice per inciso il coordinatore regionale dei Riformatori sardi, “Monserrato sta aspettando da tempo”. In ogni caso, prosegue Cossa, “sia chiaro che la Asl non può chiudere il Consultorio se prima non si trovano altri locali a Monserrato: abbiamo sventato il tentativo di smantellare il servizio e non abbiamo nessuna intenzione di mollare la presa.
3) Monserrato sta ancora aspettando la guardia medica.

“Siamo felici che la Asl,

dopo le nostre proteste – prosegue Maristella Lecca – si sia convinta ad abbandonare l’idea di trasferire tutto a Selargius. Certo è che se non avessimo sollevato il problema ci saremo ritrovati senza Consultorio nel silenzio generale. Ora aspettiamo le istituzioni alla prova dei fatti. Saremo vigili e attenti affinché le promesse siano tutte mantenute”.

8 commenti su “Consultorio di Monserrato, Asl in ritirata”

  1. Giancarlo

    Complimenti ai Riformatori per aver evitato che Monserrato perdesse questo utilissimo servizio, continuate a vigilare!

  2. Paolo

    Un grande risultato, speriamo che si possa fare qualcosa anche per la guardia medica…

  3. Nicola Mulas

    I miei più sinceri complimenti ai riformatori,che vigilano per noi

  4. Francesco Mameli

    Una struttura importantissima per monserrato,una struttura che grazie ai riformatori resterà al suo posto …grazie del vostro impegno

  5. Cristian Serra

    Grazie cari riformatori sardi,avete come sempre lottato per noi cittadini e come sempre siete riusciti a risolvere il problema,grazie a voi il consultorio rimarrà a Monseratto,Grazie Riformatori

  6. Michela Cogoni

    Da cittadino posso solo ringraziarvi,grazie a voi Monserrato ha la sua struttura sanitaria

  7. Angela Demurtas

    Anche questa battaglia è stata vinta,il consultorio rimarrà li dove sta,grazie riformatori

  8. Michele Perra

    Ringrazio da Cittadino di Monserrato Michele Cossa e Maristella Lecca per aver lottato per noi grazie

I commenti cono chiusi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it