Rita Mameli, consigliere comunale di Monserrato: Avanti con le riforme

Rita Mameli, consigliere comunale dei Riformatori sardi a Monserrato, ha le idee chiare su come agire: riforme e lavoro. Quarantatre anni, laureata in economia e commercio.  dottore commercialista, lavora in amministrazione nella Coop Santa Margherita Terra e Sole.

Le riforme sono la piattaforma dei Riformatori. Perché?
Le riforme che abbiamo proposto con i referendum sono l’unica risposta che garantirebbe il cambiamento chiesto dai cittadini con l’adesione ai quesiti stessi.  Ma le stesse risposte le hanno chieste anche allontanandosi dai partiti nelle ultime elezioni politiche: il successo del

Movimento 5 Stelle è il chiaro segnale che i cittadini non sono più disposti ad accettare parole e promesse dai propri rappresentanti, che il tempo dei dubbi sul da farsi è scaduto e che le istituzioni devono dare risposte e non difendere le proprie rendite di posizione.

Ma a un anno dai referendum le Province sono ancora in vita….
La Sicilia ha impiegato qualche mese a eliminare le province,  in Sardegna I Riformatori hanno garantito la presenza sapendo che era l’unico modo per agire dall’interno contro le resistenze del resto de I partiti,  ma ad oggi il segnale che arriva da parte del consiglio regionale è secondo me la paura di perdere fette di potere e la dimostrazione della distanza della politica dai cittadini. Le risposte sono banali ma i cittadini, giovani adulti anziani bambini uomini e donne hanno bisogno di risposte pratiche e di esempi non di discussioni sui principi.

Ma non si vive di sole riforme. Come affrontare la crisi?
Sarebbe bello se questa domanda fosse fatta ad ogni sardo e se dalle risposte si potesse trarre un piano di intervento strategico. Ma visto che è un onore che spetta a me proverò a dire che uno dei motivi per cui la Sardegna è bloccata è la mancanza di investimenti. la politica dovrebbe progettare strumenti per l’attrazione di capitali  che incidano significativamente sull economia regionale , garantendo pero la sostenibilità delle trasformazioni terriotiali. inoltre puntate sulla qualità delle risorse soprattutto di quelle umane cercando di valorizzare i cervelli e le competenze dei giovani sardi.

zp8497586rq

Un commento su “Rita Mameli, consigliere comunale di Monserrato: Avanti con le riforme”

  1. Mimmo

    Investimenti?…..e secondo voi uno viene ad investire per pagare solo tasse, senza alcun guadagno?……va ridotto tutto l’apparato burocratico, vanno eliminato almeno la metà dei politici a tutti i livelli….sino a quando si lovorerà per pagare solo ed esclusivamente le tasse, non ci sarà ne sviluppo ne investimenti…..per la Sardegna è urgente almeno due anni di zona franca, ed in questi anni rivoluzionare e ridimensionare il sistema burocratico.

I commenti cono chiusi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it