Marco Carta, assessore a Fonni: Giovani in politica, così si può fare

Lui si chiama Marco Carta. “Ma non so cantare”, dice ironizzando sul suo omonimo, campione di Sanremo e di Amici. Non saprà cantare ma questo giovane, 34enne, commercialista di Fonni la politica la sa fare eccome. Assessore al Turismo, all’Ambiente e all’Agricoltura del suo paese, ha vinto le elezioni assieme a una lista trasversalissima fatta da giovani e giovanissimi. E ora fa parte di un esecutivo dove il più vecchio è un under 40 e il più giovane di anni ne ha appena 30.

Come si può fare politica se, sono in tanti a dirlo, si è inesperti?

Noi sentiamo una responsabilità: quella del risultato. Se sei giovane hai il peso e la responsabilitò del risultato. Dobbiamo dare risposte. E noi non abbiamo paura, anzi è questo il nostro compito.

Facile a dirsi…

Bisogna metterci impegno e passione. Io ho preso in mano una raccolta differenziata al 60 per cento e adesso passeremo al 75 per cento entro il 31 dicembre. Quando dai un obiettivo misurabile ti metti in gioco. E i risultati contano. Bisogna crederci.

Perché impegnarsi in politica quando si è giovani?

Bisogna mettersi in gioco e avere idee. A Fonni l’assessore più giovne ha 30 anni. Qui c’è stato un incontro, una vera lista civica, siamo riusciti a comunicare ciò che volevamo. Noi abbiamo vinto perché abbiamo saputo comunicare la freschezza.

Fonni è laboratorio esportabile?

Sicuramente. Giovani non significa inesperti. I giovani, e noi l’abbiamo dimostrato, possono governare bene. L’importante è mettersi in gioco.

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it