Monserrato: Statale 554, Riformatori in prima linea

Stop ai blitz dell’Anas che continua a chiudere  sorpresa gli accessi della 554, ok ai progetti della Regione per rendere la Statale ancora più sicura. Questi i punti principali dell’incontro “La 554 e la viabilità nell’area Vasta”‘, che si è svolto ieri a Monserrato.

 Un incontro promosso dalla coordinatrice cittadina di Monserrato, Maristella Lecca, che ha visto la partecipazione di numerosi amministratori dell’area vasta di Cagliari, alla presenza del leader dei Riformatori sardi, Massimo Fantola, e del coordinatore regionale del partito e vice presidente del Consiglio regionale, Michele Cossa.
A termine dell’incontro l’assessore regionale dei Lavori Pubblici,

Angela Nonnis, ha illustrato il progetto della nuova viabilita’.

Ha inoltre parlato con gli imprenditori che hanno subito la chiusura degli accessi sul 554 da parte dell’Anas. “Lo abbiamo detto più volte – ha sottolineato Cossa – non è ammissibile procedere con questi atti unilaterali, intraprendendo azioni che colpiscono pesantemente le aziende che hanno sede e stabilimenti ai lati della Statale. Ora pero’ la palla passa ai comuni interessati”.

Un commento su “Monserrato: Statale 554, Riformatori in prima linea”

  1. Carla

    L’Anas non può prendere queste decisioni da sola, senza consultare i comuni e creando problemi al traffico.

I commenti cono chiusi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it