Chiusura accessi 554, Cossa all'attacco dell'Anas

” L’Anas sta procedendo alla chiusura degli accessi sulla statale 554 all’altezza di Monserrato. Malgrado gli impegni assunti di non procedere alla chiusura se non dopo la realizzazione delle strade di servizio. Si tratta dell’ennesimo blitz che l’azienda cerca di portare a segno nell’ultimo periodo. Una vera e propria provocazione”. Lo dice il voce presidente del Consiglio regionale e coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa.

“Lo abbiamo detto più volte – sottolinea Cossa – non è ammissibile procedere con questi atti unilaterali, intraprendendo azioni che colpiscono pesantemente le aziende che hanno sede e stabilimenti ai lati della Statale”.

A questo punto, conclude il vice presidente del Consiglio regionale, è più che mai necessario “un intervento urgente del prefetto. La regione, dal canto suo, prenda atto dell’insostenibilità della presenza di Anas in Sardegna e

si attivi per assorbirne le funzioni”.

2 commenti su “Chiusura accessi 554, Cossa all'attacco dell'Anas”

  1. Claudio

    Ma per quanto tempo resterà chiusa?

  2. Riccardo

    Si formeranno file incredibili… ma non potevano trovare un modo alternativo?

I commenti cono chiusi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it