Cossa: con la riduzione dei consiglieri, il vero taglio ai costi della politica

“Col taglio dei consiglieri regionali ci sarà il vero taglio ai costi della politica”. Lo dice Michele Cossa, vice presidente del Consiglio regionale e coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa, commentando l’approvazione alla Camera, in seconda lettura del ddl costituzionale che riduce il numero dei seggi del Consiglio regionale da 80 a 60.

“Si tratta – dice Cossa – di un provvedimento importante che va incontro ai referendum del 6 maggio. Ci aspettiamo che adesso anche il Senato approvi la riforma senza modifiche in modo tale che il prossimo Consiglio regionale venga eletto con meno consiglieri, riducendo così sensibilmente i costi della politica”.
I Riformatori sardi, conclude Cossa, sono in prima linea nella battaglia riformatrice. “Ci auguriamo – conclude il vice presidente del Consiglio regionale – che l’Assemblea sarda impieghi l’ultimo anno e mezzo di legislatura per portare a termine tutte quelle riforme che i sardi si aspettano, a partire dalle province. Non possiamo perdere neppure un minuto”.

Un commento su “Cossa: con la riduzione dei consiglieri, il vero taglio ai costi della politica”

  1. Claudio

    E’ un provvedimento importante soprattutto perché dà un segnale di discontinuità con certe dinamiche del passato. Ma ci sono ancora tanti sprechi da eliminare.

I commenti cono chiusi

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it