La lettera: Vogliamo tante donne in politica

Cara amica,

questa lettera è rivolta alla parte femminile del Partito dei Riformatori, nella quale io non sono naturalmente compreso, ma dalla quale spero di poter essere ascoltato.

Come ben sai, la politica italiana, ed ancor più quella sarda,

è assai poco permeabile alla presenza femminile. Le cause potrebbero essere molteplici: il ruolo che la nostra cultura sociale e religiosa ha storicamente assegnato alle donne; la mancanza di tempo a causa dei troppi impegni con le famiglie; oppure, se è vero che la politica sia la “continuazione della guerra in tempo di pace”, è possibile che le caratteristiche dell’animo femminile, tradizionalmente viste come conservative, amorevoli, materne, possano tenervi lontane da questa “sudicia arena” ….

Francamente, però, non mi interessa discutere del perché la politica fa a meno di voi; non mi importa, nemmeno, sentir ripetere che il problema è vecchio e che tutti i tentativi per risolverlo sono andati in fumo.

Voglio, semplicemente, affermare che la vostra assenza dal palcoscenico della politica sarda è un “lusso” che, oggi, la nostra terra non si può più permettere e fare ,concretamente, tutto il possibile perché noi Riformatori siamo

conseguenti a questa convinzione.

Questa è una battaglia liberale e riformatrice e noi, che apparteniamo ad un piccolo partito che, per tradizione, si inquadra nell’area democratica e liberale, e che per definizione vuole essere riformatore, non possiamo che combatterla in prima linea.

Per questi motivi, rispondendo alle sollecitazione di tante amiche riformatrici, ti propongo la costituzione di una Associazione al femminile, che si batta per consentire alle donne di poter essere protagoniste nella politica sarda.

Se sei interessata a questa iniziativa, ti prego di rispondermi dandomi la tua disponibilità. L’obiettivo immediato è quello di costituire un Comitato promotore, formato, naturalmente, da sole donne, che lanci e prenda in mano l’Associazione.

Cari Saluti.

Cagliari, 12 Settembre 2012

 

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it