Mauro Addis, Riformatori di San Teodoro: serve la promozione turistica

Collaborazione tra enti, programmazione e promozione vera: questa la ricetta di Mauro Addis, 30 anni, Riformatore doc, e imprenditore di San Teodoro.

La Regione non fa promozione secondo lei?

La fa certo, ma si può e si deve fa

re molto di più. Faccio un esempio: per una delle mie attività, l’alberghiero, sono andato a recuperare turisti dalla Norvegia. Ho preso l’aereo e da solo sono riuscito a riempire la mia struttura solo di turisti norvegesi per una ventina di giorni a luglio. Ecco, mi chiedo: perché questo lavoro non lo fa la Regione. Noi, intendo la Sardegna, in

Norvegia non c’eravamo. C’era la Sicilia, la Grecia. Ma noi no. E io mi chiedo perché tutto questo?

E cosa si risponde?

Perché si dovrebbe fare vera promozione, bisognerebbe andare a prendere i turisti fuori e ovunque. Basta poco: collaborazione tra enti, programmazione e promozione vera.

Nel suo territorio, come nel resto dell’Isola, la disoccupazione giovanile è un problema serissimo. Lei cosa ne pensa?

I giovani purtroppo hanno poche prospettive e anche qui basterebbe realizzare strutture, incentivare, far emergere le menti che la Sardegna ha. Si può e si deve fare molto di più per far uscire l’Isola da questa drammatica situazione.

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it