Alfio Boi, coordinatore Selargius: vittoria nel nome del rinnovamento

E' soddisfatto Alfio Boi, coordinatore cittadino di Selargius dei Riformatori sardi. E non potrebbe essere altrimenti: alle amministrative il partito non esce solo rinfrancato ma estremamente rafforzato: raddoppio dei consensi, raddoppio dei consiglieri comunali, collocandosi al terzo posto assoluto e diventando il secondo partito della coalizione di centrodestra che per altri cinque anni guiderà Selargius.

Qual è la ricetta del successo?

Aver interpretato al meglio la volontà di rinnovamento e cambiamento. La nostra lista è stata formata da giovani, gente che per la prima volta si metteva in gioco con l'unico obiettivo di rendere un servizio alla collettività. E questo ci ha premiato: sono stati eletti giovani che hanno tanta voglia di fare e di impegnarsi per il bene della collettività.

Quindi si proseguirà su questa linea?

Assolutamente sì. Nel contesto regionale, poi, i Riformatori hanno grandi potenzilità di crescita nell'ambito moderato. Bisogna continuare con questo spirito, lottando contro i privilegi e le caste.

A proposito, che ne pensa della vicenda indennità dei consiglieri regionali?

E' stata davvero una brutta vicenda, sia nel merito sia nel metodo. Nel metodo perché anzoché affrontare la questione alla luce del sole si è preferito approvare quella norma di notte e infilandola in una leggina su collaboratori e precari: una cosa davvero assurda. Nel merito perché, comunque, anche le indnnità vanno calcolate, a parer mio, su basi diverse da quelle del passato.

zp8497586rq

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it