Chiara Maninchedda, commissione Pari Opportunità: le donne possono essere protagoniste della nuova politica

Le donne si allontano dalla politica per il modo di fare e di agire della politica stessa. Per questo è ora di cambiare marcia. Ne è sicura Chiara Maninchedda, sassarese, 39 anni, avvocato e componente della commissione regionale per le Pari Opportunità.

Perché le donne sono lontane dalla politica?
Non sono le donne lontane dalla politica ma la politica che allontana le donne. Il modo di fare, i riti, certi comportamenti allontano le donne dalla politica. C’è bisogno di un cambio di marcia e in questo le donne possono essere davvero protagoniste.

Donne lontane dalla politica ma anche dal mondo d

el lavoro…
E’ vero, ma dalla politica le donne si aspettano e possono dare molto. Per questo credo si possa lavorare parecchio. Con un cambio di stile, di modo di agire.

E come si risolve la crisi, il dramma dei senza lavoro?
Non  certamente solo con la riconversione delle industrie o con la chimica verde, che anzi rischiano di allontanare ancora di più le donne dal mondo del lavoro. Io penso che si debba puntare soprattutto sul turismo: i sardi hanno un bene, il loro territorio: utilizzandolo può arrivare la ricchezza e dunque il turismo può davvero essere il motore della nostra nuova economia.

zp8497586rq

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it