Vinicio Casu, coordinatore provinciale Medio Campidano: L’Unione dei Comuni al posto delle Province inutil

Le Province non servono a nulla, ma sono campioni di sprechi. Ne è sicuro Vinicio Casu, vice sindaco di Turri e coordinatore provinciale dei Riformatori sardi del Medio Campidano. E spiega come l’Unione dei Comuni riuscirà a soppiantare al meglio e a far dimenticare i disastri realizzati dalle vecchie Province.

Perché le Province non servono?

Pensiamo al Medio Campidano, formata da due territori, Marmilla e Medio Campidano, che storicamente non hanno alcun tipo di rapporto. La nascita della Provincia non ha portato alcun vantaggio, anzi si la situazione è peggiorata. La nuova provincia non è mai stata utile al territorio, non è istituzione che dà risposte pratiche oppure forniscono servizi che sono un doppione. Sprechi di denaro in rivoli che causano ritardi e sprechi.

Ma allora cosa succederà e

liminate le Province con il referendum?

I difensori delle province dicono: chi curerà le strade, chi si occuperà dell’ambiente? . Ebbene in realtà nn lo possono fare certo le Province che le strade non riescono neppure a pulirle. Il Medio Campidano è chiamato la provincia verde, ma di verde ci sono solo le tasche dei lavoratori e dei giovani. Insomma, questi enti servono a nulla.

Cosa succederà allora?

L’unione dei Comuni può e deve sostituire le Province, anche perché si tratta di assemblee formate dai sindaci che conoscono bene le esigenze dei loro concittadini. I  questo modo avremo un’attività amministrativa più spedita.

Come si risolve l’emergenza lavoro?

I giovani sono totalmente disorientati, soprattutto quelli tra i 20 e i 30 anni, non sono coinvolti né dalla Regione né dalla Provincia. Bisogna puntare sul coinvolgimento e la formazione. Chi non acquisisce una professionalità viene tagliato fuori al giorno d’oggi. L’unione dei Comuni tutto questo lo può fare.

zp8497586rq

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it