Alcoa, Cossa: reagire con fermezza a chiusura

“Apprendiamo con stupore la decisione di Alcoa di chiudere lo stabilimento di Portovesme. Una decisione grave, inaspettata e alla quale bisogna reagire con fermezza per scongiurare un dramma occupazionale e sociale per i lavoratori, le loro famiglie, il Sulcis Iglesiente e l’intera Sardegna”. Lo dice il vice presidente del Consiglio regionale e coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa, commentando la decisione del colosso dell’alluminio statunitense.

“Sappiamo che la Giunta regionale – prosegue Cossa – è già al lavoro. Pensiamo che anche il governo nazionale debba fare la sua parte. I Riformatori sardi sono al fianco dei lavoratori e combatteranno senza tregua affinché si trovi una soluzione e lo stabilimento non chiuda ma continui a produrre”.

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it