Medicina, Vargiu chiede più posti. Ok dalla Facoltà

Il Consiglio della acolta’ di Medicina ha approvato a larghissima maggioranza l’incremento del 10% del numero dei posti disponibili per le iscrizioni al primo anno del corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia. Dalla graduatoria di ammissione saranno dunque iscritti altri 18 studenti.  Una decisione che arriva subito dopo un’interrogazione presentata dal consigliere regionale dei Riformatori sardi, Pierpaolo Vargiu che con un’interrogazione urgente.

“E’ assolutamente reale il rischio – sostiene Vargiu – che nel prossimo decennio l’Italia sia costretta ad importare medici dai Paesi in via di sviluppo per far fronte alle proprie esigenze in campo sanitario. L’attuale numero degli studenti in Medicina è infatti del tutto insufficiente a garantire il turn over dei medici che vanno in pensione. Il dramma è nei numeri: negli anni ’80, a Cagliari si laureavano 600-700 medici/anno, oggi i laureati sono appena 120/anno. E’ per questo che il Ministero per l’Università, con proprio Decreto del 23.11.2011, ha autorizzato le Università italiane ad aumentare del 10% il numero degli studenti che possono accedere a Medicina nell’Anno Accademico 2011/2012. Questo significa che anche a Cagliari, i 18 aspiranti universitari più meritevoli dell’attuale graduatoria di ammissione a

Medicina potrebbero iscriversi alla Facoltà. E’ sufficiente che l’Università di Cagliari, come ha già fatto quella di Sassari, dichiari la propria disponibilità all’allargamento al MIUR”.  L’aumento degli accessi possibile per Cagliari sarebbe importante per dare nuove opportunità di studio e di lavoro a 18 giovani sardi meritevoli, ma soprattutto sarebbe indispensabile per garantire il percorso formativo dei medici necessari per il futuro della sanità sarda.  “E’ per questo –  dice Vargiu – che è urgentissimo che la Regione intervenga sull’Università di Cagliari perché venga subito richiesto l’ampliamento reso possibile dal Ministero.

Mercoledi’ scorso il ministero dell’Universita’ aveva autorizzato gli atenei italiani a procedere a un incremento per l’anno accademico 2011/2012, a due mesi dall’inizio delle lezioni.   “L’inserimento di altri aspiranti medici arricchira’ il nostro corso: nello scorrimento della graduatoria di merito, risulta che verranno ammessi studenti per la gran parte gia’ iscritti alla nostra facolta’”, osserva il preside di Medicina, Mario Piga. “Hanno dunque la cultura di base necessaria per affrontare con successo un percorso formativo che sarebbe stato piu’ difficile senza una adeguata preparazione preliminare”.

zp8497586rq

Contattaci

Riformatori sardi
Coordinamento regionale
sede: Via Sant'Ignazio,30 - 09123 - Cagliari
telefono: 070 301131
Direzione Operativa: 070 6014279
email: info@riformatori.it