VARGIU: «Solo uno spiazzo inutile»

Né carne né pesce

«Invece del sogno della grande piazza – ha commentato Pierpaolo Vargiu, deputato dei Riformatori – in via Roma va in onda la rappresentazione di un desolato spiazzo senza senso e senza fascino, che certica il fallimento di un’amministrazione che, come un Re Mida al contrario, svilisce la ricchezza della città, pensa sempre in piccolo ed è incapace di realizzare grandi progetti, di cui ha vitale bisogno l’economia e l’identità di Cagliari». Per il parlamentare cagliaritano, la chiusura al traco del lato portici «collassa il modestissimo traco cittadino di ferragosto, senza dare (quasi) niente in cambio ai cagliaritani». Aggiungendo: «La grande piazza sul mare in via Roma resta uno straordinario obiettivo che può cambiare la faccia della città, dandole un meraviglioso biglietto da visita in grado fare innamorare il mondo ed è per questo che è davvero doloroso per tutti accontentarsi di questa chiusura misera che non è né carne, né pesce: serve a poco e crea svantaggi a tutti»

fonte: unionesarda